Aurora Boreale in Alaska

65 giorni di buio: il lungo inverno di Utqiagvik

Ti ricordi il film con protagonisti Josh Hartnett e Melissa George? Quell’horror ai limiti dello splatter in cui un gruppo di vampiri approfitta della...
Minivan da Nomade digitale

20 libri di crescita personale per cambiare vita davvero e diventare nomade digitale

Tra i tanti libri per cambiare vita che sono stati scritti, ne ho scelti 6 capaci di ispirarti, 5 che raccontano storie vere da cui prendere esempio e 9 più pratici che ti aiuteranno ad iniziare un nuovo percorso professionale online.
Una giovane nomade digitale mentre lavora

I nomadi digitali chi sono? Ecco come si può lavorare viaggiando

Grazie alla tecnologia il mondo del lavoro sta cambiando e nuove opportunità nascondo quotidianamente per chi desidera cambiare il proprio stile di vita e, magari, intraprendere la vita da nomade digitale. Le possibilità che il mondo del lavoro online offre sono infinite, ma non per questo facilmente raggiungibili. Prima di fare un salto nel vuoto, di lasciare un posto lavorativo stabile e di dedicarsi totalmente alla carriera da freelance è sempre bene crearsi un portfolio da poter mostrare ai futuri cliente. Fare esperienza è fondamentale.
Davide Valacchi – I to Eye

Il progetto I to Eye: Davide è non vedente e gira il mondo in...

Se ne sentono di storie di persone che prendono e partono per fare il giro del mondo. Ma come fare se ti manca la...
Mario Cimarosti Viaggiatore e scrittore

Intervista a Mario Cimarosti, autore di Ai confini dell’Asia

ho avuto il piacere di leggere e recensire Ai confini dell’Asia, un libro che porta immediatamente nelle atmosfere esotiche e curiose di Russia, Transiberiana, Cina e Asia Centrale. Ho voluto intervistare Mario Cimarosti affinché ci raccontasse qualcosa in più dei suoi viaggi e di queste incredibili zone del mondo che hanno tanto da raccontare.
Lorenzo Franchini

la Patagonia in sella ad una Vespa: intervista a Lorenzo Franchini

Lorenzo Franchini, insieme ad altri compagni d’avventura - conosciuti tramite il portale Vespaonline - è riuscito ad attraversare la Patagonia a bordo della sua Vespa. Impresa che ha magistralmente raccontato, a mo’ di diario di viaggio, nel libro “Dove il mondo finisce. In vespa verso la Ruta 40”
foto di Ema giapponesi

Ema, le popolari tavolette votive giapponesi

Gli Ema sono piccole tavolette di legno su cui i credenti shintoisti scrivono preghiere, desideri, ringraziamenti, promesse etc… Per fare un paragone, forse un po’ azzardato, potremmo dire che gli Ema sono l’alter ego shintoista degli ex voto del credo cristiano-cattolico. Gli Ema hanno, solitamente, forma e dimensione pressochè uniformi: un rettangolo di circa 20 cm x 15 cm, ma anche un pentagono o addirittura la forma stilizzata di un animale. Per esempio, gli Ema che si trovano al Fushimi Inari hanno la forma appuntita che ricorda il muso di una volpe (kitsune), messaggera prediletta.  L'immagine dell’animale sacro o icone shintoiste possono però anche essere impresse sull’Ema stesso, se la tavoletta ha una forma più semplice e regolare. Infine, su una faccia dell’Ema è generalmente riportata la parola "negai" che significa "desiderio" o - per i turisti - il corrispettivo "wish".
Canang Sari

Canang Sari, le offerte quotidiane di Bali

Se sei stato in vacanza a Bali sarai inciampato almeno una volta in piccoli cestini quadrati, fatti con foglie di palma e ricolmi di fiori colorati, monetine, riso, caramelle, incenso e quant’altro, che giacciono a terra davanti a case, templi e negozi. Sono i Canang Sari, le offerte che i balinesi fanno quotidianamente.
La cascata delle Marmore in tutta la sua dirompente eleganza

Cascata delle Marmore, dal Grand Tour ad oggi

La Cascata delle Marmore è un’attrazione nota in tutto il mondo e che, ogni anno, attira migliaia di turisti anche dall’estero. Gli stessi ternani,...
Cambiare vita si può, non è facile ma è possibile.

Come cambiare vita: 4 mosse concrete per cambiare stile di vita

Quante volte ti lamenti di quello che fai, del lavoro che ti sta stretto e del senso di stress e depressione con cui condividi ogni attimo della giornata? Nella società contemporanea ci si ritrova spesso imprigionati in un’esistenza che non si desidera, le cui abitudini tengono ingabbiati in un sistema monotono e insopportabile. Cambiare stile di vita è possibile! Il cambiamento è necessario e fondamentale per vivere meglio e affrontare il futuro in maniera serena. Nelle prossime righe ti suggerisco come cambiare vita attraverso 4 mosse concrete e utili su cui iniziare a riflettere per abbandonare le abitudini sbagliate e migliorare la propria autostima.

Seguici sui social

5,027FansMi piace
1,028FollowerSegui

Cosa leggi oggi?