Obbiettivo di mappalibro

Mappalibro nasce con un obbiettivo preciso: raccogliere fondi per la ricerca scientifica tramite campagne dedicate alla singola causa.

Mappalibro, foto di un libro spagnolo a Bilbao (Spagna)
Mappalibro, foto da Bilbao (Spagna)

Per fare ciò abbiamo deciso di NON raccogliere direttamente donazioni ma di offrire un servizio professionale e competitivo, specializzandoci sulle recensioni di libri dedicati ai viaggi. Sotto ogni recensione e sotto ogni articolo, trovi sempre un link che riporta ad un e-commerce (Amazon, Ibs, Feltrinelli etc..) che riconosce, in caso di click e successivo acquisto, una commissione.

Pagheresti di più il libro? No. Il libro costa esattamente quanto costa sul portale di Amazon, Feltrinelli ed Ibs anche se a noi viene riconosciuta una commissione.

Nonostante l’obbiettivo sia nobile e molto sentito da tutti i partecipanti al progetto, bisogna tenere conto di alcuni ostacoli.
Il primo ostacolo è sicuramente la notorietà. Per poter portare alla ricerca un valido contributo, abbiamo bisogno di costruirci un nome e una grande community e questo richiede tempo.
Il secondo ostacolo è di natura economico. Mappalibro non è un composto da volontari ma da professionisti della scrittura che vengono retribuiti per scrivere le recensioni e gli articoli che trovi sul sito.

Puoi ben immaginare quindi che da un ipotetico guadagno derivante dagli accordi con gli e-commerce di cui ti ho parlato prima (Amazon, Ibs, Feltrinelli) vanno sottratti i costi amministrativi ed i costi tecnici di gestione. Una parte del restante guadagno, verrà destinato al finanziamento di un progetto di ricerca.

La trasparenza è sempre la nostra priorità, ad ogni donazione verrà accompagnato un pubblico riscontro ed ogni progetto di ricerca scelto verrà pubblicamente dichiarato in accordo con l’ente o il progetto di ricerca finanziato.

Per meglio muoverci nel complicato mondo della ricerca scientifica, abbiamo nominato un direttore scientifico le cui competenze sono fondamentali per comprendere “chi”, “cosa” e quali progetti finanziare.

Oggi a che punto siamo?

Ad oggi non siamo ancora operativi sulla raccolta fondi destinata alla ricerca scientifica. Questo perché il lancio di un progetto come Mappalibro ha dei costi elevati ed è necessario del tempo prima che i costi vengano almeno pareggiati. Tempo al tempo.
Aggiorneremo questa sezione ad ogni traguardo raggiunto.