Copertina del libro
Copertina del libro "In viaggio" di Claudio Pelizzeni

Viaggiare in solitaria, con lo zaino in spalla, alla scoperta di luoghi esotici e di nuovi volti. Ti piacerebbe tantissimo farlo ma non sai come fare e da dove iniziare? Leggi la recensione di In viaggio di Claudio Pelizzeni; un “manuale” speciale che ti prende la mano e ti porta nel mondo.

“Il viaggio è un assetto mentale e l’arte del viaggiare è qualcosa che si impara direttamente sulla strada, a contatto con le persone e le più distinte culture. Saper viaggiare significa prima di tutto saper ascoltare, sapersi fermare e osservare tutto ciò che ci circonda”

In viaggio di Claudio Pelizzeni: un manuale sui generis per veri viaggiatori

Iniziamo da lui, da Claudio; un viaggiatore con la V maiuscola che, molto probabilmente, non ha bisogno di presentazioni. Autore del travel blog Trip Therapy e uno dei travel influencer più noti del panorama italiano, Claudio Pelizzeni è autore di altri due libri di viaggio davvero molto riusciti, ognuno dei quali racconta esperienze altrettanto uniche. L’orizzonte, ogni giorno un po’ più in là racconta del suo giro del mondo di quasi tre anni senza mai prendere un aereo; Il silenzio dei miei passi è il resoconto del suo cammino dall’Italia a Santiago con voto di assoluto silenzio.
È a partire da queste esperienze di viaggio in qualche modo estreme che nasce In viaggio di Claudio Pelizzeni; un manuale/guida nato dall’esperienza personale e dedicato a coloro che sono pronti a viaggiare per il mondo ma, ancora, non sanno bene come farlo.
Corredate da citazioni, fotografie e piccoli racconti e riflessioni di ospiti, le sezioni di In viaggio di Claudio Pelizzeni coprono più o meno tutte le zone “critiche” di un viaggio; si va dalla pianificazione alla sicurezza e alla salute, dall’attrezzatura utile allo zaino, passando per consigli su come spostarsi, dove mangiare e altri temi di varia natura. Il risultato è una serie di consigli molto mirati e davvero molto concreti, perfetti da mettere in pratica fin da subito; tutto è supportato da episodi di esperienza personale, ma anche da statistiche, referenze di altri viaggiatori e una gran quantità di risorse utili su più versanti, dai siti web alle app e oltre.

Vivi il viaggio! Acquista In viaggio di Claudio Pelizzeni su Amazon.

Dal cibo allo zaino: In viaggio per prepararsi al viaggio

Nel suo In viaggio, Claudio Pelizzeni mette particolarmente in evidenza le esperienze dei suoi viaggi in solitaria; la maggior parte dei consigli dispensati in questa guida lo sono proprio nell’ottica di questa tipologia di viaggio, “quella in cui da solo ti apri al mondo, quella in cui non potrai far altro che contare su te stesso, dove dovrai abbattere muri di timidezza, circospezione, diffidenza. Dove in pratica stari realmente viaggiando come artefice unico delle tue scelte, dei tuoi itinerari, dei tuoi incontri e delle pieghe inaspettate che solo il viaggio in solitaria saprà regalarti”.
Ciononostante, non mancano le dritte adatte anche a chi viaggia in gruppo o in coppia; In viaggio di Claudio Pelizzeni è per tutti, ma in particolar modo per chi desidera vivere esperienze nel mondo in modalità low cost, preferendo spendere soldi in momenti autentici o in voci su cui è bene non risparmiare – come l’assicurazione o un buono zaino – piuttosto che in altre variabili. E così, molti dei consigli sono mirati a viversi il meglio di ogni luogo senza per forza spendere cifre astronomiche; dalla “regola del 3” a quella di conversione, dallo street food – senza esagerare! – ad alcuni accorgimenti per non dare nell’occhio come turista.
Una sezione importante di In viaggio di Claudio Pelizzeni è dedicata allo zaino, vero compagno di viaggio di chi parte in solitaria (ma non solo). Del suo, Claudio dice che “ha stravolto la mia esistenza facendomi conoscere un modo di viaggiare e di approcciarmi alla vita completamente nascosto fino a quel momento”. In merito, troverai nel libro tanti consigli pratici per sceglierlo e per riempirlo nella maniera più intelligente possibile.

Il viaggio resta sempre il motore di ogni cosa

In viaggio di Claudio Pelizzeni è sicuramente un manuale molto pratico, ma il suo formato e i tanti piccoli approfondimenti lo rendono uno di quei libri da sfogliare anche solo per piacere, anche quando non ci sono nuovi viaggi all’orizzonte. La cosa certa è che, al di là della praticità, da In viaggio traspare sempre il grande amore di Claudio verso il viaggio stesso: “amo viaggiare, la sete di conoscenza che mi muove verso alcune destinazioni a volte non mi fa dormire la notte”. D’altronde, amare il viaggio è qualcosa di cui molti di noi non riescono proprio a fare a meno; sarà “colpa” della genetica? In In viaggio di Claudio Pelizzeni si accenna al “gene DRD4-7R, variante del gene DRD4 sempre coinvolto nei livelli di dopamina presenti nel cervello umano, diretto responsabile della passione e dell’amore per tutto ciò che è esotico e sconosciuto. Pare che questo recettore non sia presente in tutti, ma fa parte del DNA di circa il 20% della popolazione mondiale”. Ecco: il 20% della popolazione; una percentuale piccola, ma che nel mondo si fa di certo sentire. Non ci sono dubbi che Claudio quel gene ce l’abbia; molto molto probabilmente, se stai leggendo questa recensione, anche a te non manca!

Recensione di Agnese Sabatini